LVenture Group tra i partner di Startupbootcamp Foodtech

Questa mattina, in una conferenza stampa, è stato presentato Startupbootcamp FoodTech, il primo programma di accelerazione globale e indipendente al mondo nel settore foodtech con sede a Roma, lanciato della rete globale di acceleratori Startupbootcamp e supportato da LVenture Group e da altri partner leader come Gambero RossoMoniniCisco, M3 Investimenti ed altri investitori.

Per LVenture Group la partnership con Startupbootcamp, il primo acceleratore globale che lancia un programma in Italia, è innanzitutto un’occasione strategica per stringere alleanze a livello internazionale. Inoltre, offre sia l’opportunità di collaborare con partner di primo livello in Italia che quella di accedere a un interessante dealflow.

Come ha spiegato Luigi Capello, CEO di LVenture Group, durante la conferenza di oggi, “Il settore del Food offre ottime opportunità ad investitori e imprenditori in quanto ancora molto aperto all’innovazione “disruptive”. L’ammontare degli investimenti fatti dai fondi VC nel foodtech è già in piena espansione con 5,7 miliardi di dollari investiti nel corso del solo 2015 e una crescita annua del +152% rispetto al 2014 (fonte: CB Insights, 2016). Il foodtech è destinato a diventare rapidamente uno dei mercati più caldi per gli investitori e, vista l’eccellenza della produzione italiana in ambito agroalimentare, ci si aspetta un trend molto positivo nel nostro paese.”

Il programma di accelerazione Startupbootcamp FoodTech ha come obiettivo quello di diventare la principale destinazione nel mondo per imprenditori e investitori operanti nel foodtech. Il programma fornirà alle startup accesso diretto ai contatti chiave del settore, tra cui:

  • più di 100 mentor da start-up e aziende come Facebook, Amazon, Cisco, Google, Intel, Salesforce, The Fork (compagnia di Trip Advisor) e molti molti altri;
  • oltre 1.000 Business Angel e VC come Accel, Endeit, Earlybird, Sunstone, Google VC, e molti altri;
  • oltre 200 attori influenti nelle industrie alimentari, nonché leader esperti del settore foodtech.

Startupbootcamp FoodTech ogni anno investirà in 10 startup del settore foodtech. Il programma sarà gestito presso gli uffici Startupbootcamp FoodTech situati a Roma in uno spazio di 400 mq di fronte alla Basilica di San Giovanni .